Tributario

Impresa cessata, senza effetti la notifica all’ex rappresentante

di Michele D’Alessandro e Giorgio Gavelli

È privo di effetti giuridici un avviso di rettifica e liquidazione emesso nei confronti di una società cessata e del suo (ex) rappresentate legale. Ribaltando l’esito del giudizio di primo grado, la Ctr Lombardia 1890/15/2015 (presidente Giordano, relatore Staunovo Polacco) applica i principi emergenti dalle sentenze di Cassazione. Nel caso specifico, l’avviso riguardava la rettifica (ai fini dell’imposta di registro) del valore di cessione si una azienda alberghiera, trasferita da una società di persone pochi mesi ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?