Tributario

Ritenute omesse, doppie sanzioni

di Alessandro Galimberti

Il pagamento della sanzione civilistica per omesso versamento delle ritenute previdenziali non fa scattare il ne bis in idem sul versante penale. La Terza sezione della Cassazione (sentenza 31738/15, depositata ieri) restringe l’applicabilità della ormai famosa sentenza Cedu Grande Stevens del 4 marzo 2014 e la esclude esplicitamente nel caso di mancato pagamento di contributi previdenziali (legge 638/1983). A differenza della decisione contro l’Italia nel caso Stevens - in cui la ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?