Tributario

La rettifica definita dall’acquirente vincola il venditore

di Ferruccio Bogetti e Gianni Rota

La definizione da parte dell’acquirente della maggiore imposta di registro accertata su una compravendita immobiliare estingue il rapporto tributario anche nei confronti del venditore. Questo perché entrambi risultano essere responsabili in solido: il pagamento del primo definisce anche la pretesa che l’amministrazione vanta nei confronti del secondo. Il venditore pertanto non ha nemmeno più interesse a impugnare la rettifica di valore ai fini del registro per non correre il rischio che sugli importi definiti gli possa poi essere ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?