Tributario

Applicazione del criterio residuale del «reverse charge»

a cura della Redazione Lex 24

Tributi erariali indiretti - I.V.A.- Prestazione di servizio artistico - Direttore d'orchestra residente in Italia - Luogo di esecuzione della prestazione. In materia d'I.V.A., le prestazioni di servizio si considerano effettuate, in via di principio, nello Stato di residenza del prestatore, il quale è ivi tenuto ad adempiere la relativa obbligazione tributaria: da tale criterio prioritario, fondato sul principio di territorialità dell'imposta, consegue l'inapplicabilità al prestatore di servizio artistico, domiciliato o residente in Italia, del criterio residuale del ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?