Tributario

Sì al ricorso contro la cartella notificato soltanto all’agente

di Francesco Falcone

È valido il ricorso notificato solo all’agente della riscossione nel caso in cui venga impugnata una cartella di pagamento a seguito di controllo automatizzato «36 bis». Sarà, poi, onere del concessionario chiamare in causa l’ente creditore se non vuole rispondere dell’esito sfavorevole del giudizio, in quanto il giudice in questo caso non deve ordinare l’integrazione del contraddittorio. A confermare questo principio è stata la Ctp di Catania con la sentenza 9959/16/14 (presidente Grillo, relatore Castorina). Il fatto ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?