Tributario

Entrate condannate a pagare 45mila euro di spese di giudizio

di Maurizio Reggi

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Quarantacinquemila euro (25mila per onorari, 3.750 di spese generali al 15%,1.150 cassa professionale al 4%, 6.578 Iva e 8.500 euro di contributo unificato versato); a tanto ammontano le spese di giudizio che l'agenzia delle Entrate di Padova dovrà risarcire ad una contribuente secondo quanto stabilito dalla locale Commissione tributaria provinciale (sentenza n. 78/06/15 dell'11 febbraio 2015). La vicenda trae origine da una verifica della Guardia di Finanza che aveva contestato l'utilizzo e l'emissione di fatture per operazioni inesistenti, violazioni ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?