Tributario

Resta illecito non versare le ritenute o l’Iva e usare crediti non spettanti

di Antonio Carino e Antonio Tomassini

Restano i reati di omesso versamento di Iva, ritenute e di indebita compensazione, seppur con soglie di punibilità più alte per i primi due. La scelta fatta con lo schema di decreto attuativo della delega fiscale sulla certezza del diritto, quindi, è stata quella di non abrogare gli articoli 10-bis, 10-ter e 10-quater del decreto legislativo 74/2000 ma di innalzare le soglie di punibilità per gli omessi versamenti Iva e ritenute da 50mila a 150mila euro, con ciò ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?