Tributario

Per l’Irap non basta un solo dipendente

di Ferruccio Bogetti e Gianni Rota

Non basta un solo dipendente per obbligare il professionista a pagare l’Irap. La norma non precisa nulla a riguardo e poi il collaboratore non determina il superamento del minimo indispensabile per l'esercizio della professione. Infatti ulteriori e necessari elementi vanno valutati dal giudice. È quanto emerge dall’ordinanza 27394/2014 della Cassazione. Un medico convenzionato non aveva ottenuto il rimborso Irap per gli anni dal 2003 al 2005 e ha presentato ricorso. Dopo un’altalenante vicenda nei giudizi di merito, la controversia ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?