Tributario

L’applicazione dell'imposta di registro a sentenze e provvedimenti giudiziari

a cura della Redazione Lex 24

Tributi erariali indiretti (riforma tributaria del 1972) - Imposta di registro - Applicazione dell'imposta - Sentenze e provvedimenti giudiziari - Imposta di registro - Sentenza, anche parziale, non passata in giudicato - Assoggettabilità a tassazione - Successiva riforma totale o parziale del provvedimento tassato - Rilevanza nel giudizio insorto a seguito dell'impugnazione dell'avviso di liquidazione - Esclusione - Domanda di rimborso - Necessità. In tema di imposta di registro, ai sensi dell'articolo 37, comma 1, del d.P.R. ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?