Tributario

Errori di notifica e vizi formali contro il fermo del veicolo

di Rosanna Acierno

Decorsi 60 giorni dalla regolare notifica della cartella di pagamento o almeno 90 giorni dalla notifica dell'accertamento esecutivo senza che il contribuente abbia provveduto al versamento delle somme contestate, a prescindere dall'entità del credito tutelato, l'agente della riscossione può adottare il fermo amministrativo dei beni mobili registrati, che comporta il divieto di circolazione del veicolo. Ma prima di eseguire il fermo, Equitalia deve notificare al debitore o ai co-obbligati iscritti nei pubblici registri una comunicazione con la quale ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?