Professione

Permuta fuori campo Iva, vale il «registro» più elevato

Angelo Busani

La riforma dell'imposta di registro (disposta dall'articolo 10 del Dlgs 23/11, in vigore dal 1° gennaio) concerne precipuamente le compravendita, contratto traslativo a titolo oneroso per eccellenza. Ma anche per altri atti e contratti (permuta, divisione, conferimento in società, assegnazione ai soci, atti giudiziari) vi sono importanti conseguenze. Stampa la tabella Vediamo di seguito il caso della permuta. Permuta Registro/Registro Trattandosi di un contratto che consta di due disposizioni tra di loro "incrociate" in modo inscindibile, ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?