Professione

Imu, sempre esente la casa assegnata al coniuge

Maurizio Bonazzi

Dal 2014 la casa assegnata al coniuge a seguito di provvedimento di separazione legale, annullamento o divorzio, è in ogni caso esclusa dall'Imu. A prescindere, quindi, da chi ne sia il proprietario o dal luogo di residenza anagrafica dell'assegnatario. Si tratta degli effetti del comma 707, lettera c), dell'articolo 1 della legge 147/2013 con il quale è da ritenere che il legislatore abbia tacitamente abrogato il comma 12-quinquies dell'articolo 4 del Dl 16/2012 . Con quella disposizione ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?