Professione

Tecnologie avanzate, un vantaggio per gli avvocati

di Stefano Carrer

Dal nostro corrispondente TOKYO - L'impatto dell'intelligenza artificiale sul lavoro dell'avvocato è già forte e destinato a modificare sempre più i principali aspetti della professione legale. Il tema è al centro del 55esimo Congresso mondiale dell'Associazione internazionale dei giovani avvocati (Aija), che si sta svolgendo per la prima volta a Tokyo nell'ambito di una volontà di espansione geografica di un network che coinvolge circa 4mila professionisti (una settantina in Italia). Qualche futurologo ha disegnato segnare piuttosto inquietanti, secondo ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?