Professione

Avvocati: la nomina a giudice onorario cancella l’iscrizione all’albo ma non alla Cassa

di Mario Finocchiaro

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

La nomina a giudice onorario aggregato comporta solo la cancellazione dall'albo degli avvocati, mentre permane la iscrizione alla Cassa nazionale di previdenza. L'indennità corrisposta ai giudici onorari aggregati - inoltre - è considerata, a tutti gli effetti della legge n. 576 del 1980 quale reddito professionale ed è, pertanto, soggetta all'obbligo di comunicazione annuale obbligatoria alla Cassa, stabilito dall'articolo 17 della medesima legge per gli stessi redditi professionali, anche nella eventualità il professionista, al momento della nomina, abbia ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?