Professione

Mediazione, il notaio assente «perde»

di Marco Marinaro

La mancata partecipazione personale al primo incontro di mediazione demandata dal giudice in carenza di giustificati motivi concorre alla valutazione del materiale probatorio già acquisito al fine di ritenere raggiunta la prova al fine della decisione della causa. Sono le conclusioni cui perviene il tribunale di Roma (estensore Moriconi) con la sentenza del 26 giugno 2017in un giudizio di responsabilità professionale instaurato nei confronti di un notaio. Nel caso esaminato il notaio già prima dell’avvio del processo aveva sostanzialmente ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?