Professione

Sospeso il legale che gonfia la parcella affrontando questioni fuori competenza

Giampaolo Piagnerelli

«La professione forense deve essere esercitata con indipendenza, lealtà, probità, dignità, decoro, diligenza e competenza, tenendo conto del rilievo sociale e della difesa e rispettando i principi della corretta e leale concorrenza». Alla luce del principio contenuto nel codice deontologico forense le Sezioni unite della Cassazione - con la sentenza n. 17115/2017 - hanno rigettato l'appello presentato da un legale contro la sanzione disciplinare della sospensione dall'esercizio dell'attività professionale della durata di tre mesi. La vicenda - ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?