Professione

Parcella avvocato: in presenza di ctu il valore della lite non fa sconti all’amicizia

Giampaolo Piagnerelli

L'onorario dell'avvocato si computa sul valore della causa senza che possano essere eccepiti rapporti di amicizia tra il professionista (ormai deceduto) e il cliente in forza dei quali erano state concordate somme differenti. A chiarirlo la Cassazione con la sentenza n. 14801/2017. I fatti - La Corte si è trovata alle prese con una vicenda piuttosto complessa in cui agli eredi dell'avvocato, che aveva prestato la difesa in una causa importante, era stata riconosciuta dal ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?