Professione

Expo: evitato che 219 milioni andassero alle mafie

di Roberto Galullo

È stato grazie a 106 interdittive antimafia e agli accessi preventivi ai cantieri di Expo 2015 che 219,2 milioni di appalti pubblici non sono finiti nelle casse di società collegate alle mafie. La prefettura di Milano, con un lungo ed elaborato documento consegnato alla commissione parlamentare Antimafia in visita nel capoluogo alla fine della scorsa settimana, ha fatto il punto sulle attività preventive e repressive messe in campo in occasione dell’esposizione mondiale. Quello delle interdittive antimafia appare il ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?