Professione

Obbligo di arbitrato se il regolamento lo prevede

di Silvio Rezzonico e Maria ChiaraVoci

Se il regolamento contrattuale di un condominio lo prevede, le controversie che insorgono fra condomini o tra essi e l'amministratore, devono essere sottoposte al giudizio di uno o più arbitri e non a quello del giudice ordinario. A ribadirlo, di recente, è stato il tribunale di Milano (sentenza n. 12843 del 16 novembre 2015 ), che ha dichiarato improponibile l'impugnativa avanzata da un condòmino - che all'epoca dei fatti ricopriva anche il ruolo di amministratore dello stabile - ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?