Professione

Nella Stp la regola dei «due terzi» vince nelle decisioni

di Angelo Busani

Nelle società tra professionisti (Stp) disciplinate dalla legge 187/2011 (articolo 10, comma 10), l’impostazione statutaria del voto e la composizione della compagine sociale devono essere tali da assicurare comunque la maggioranza dei due terzi nelle decisioni dei soci. Le decisioni dei soci, a loro volta, possono essere in qualunque modo organizzate (a seconda del tipo societario adottato e delle scelte statutarie che, proprio in dipendenza del tipo societario, siano compiute). Per esempio, il voto può essere immaginato per “teste” ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?