Professione

Disciplinare con il nodo incompatibilità

di G.Ne.

Maggiore efficienza, ma anche più razionalità e trasparenza, mantenendo la collegialità garantita dalla centralità del plenum nel rapporto con le altre strutture consiliari. Sono gli obiettivi della risoluzione preliminare sulle linee guida di riforma del Regolamento interno, su cui il Consiglio superiore della magistratura ha avviato la discussione generale, in vista dell’approvazione prevista nel plenum straordinario che si terrà lunedì prossimo, presieduto dal Capo dello Stato, Sergio Mattarella, e alla presenza del ministro della Giustizia, Andrea Orlando. In quell’occasione ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?