Professione

Negli studi legali l’80% degli avvocati è senza tutele

di Enrico Bronzo

Lavorano anche dieci ore al giorno, spesso nello stesso studio legale in cui hanno svolto il praticantato, percepiscono un compenso mensile fisso, non hanno quasi mai rapporti diretti con i clienti. Di fatto lavorano come dipendenti dello studio, anche se questo rapporto non è quasi mai disciplinato e, almeno nelle forme, sono liberi professionisti. Sono gli avvocati «collaboratori di studio» ai quali Aiga, l’Associazione italiana giovani avvocati, ha dedicato un'indagine - intervistandone 448 - che ha restituito una ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?