Professione

AMMINISTRATORE: CONFLITTO CON «MEDIAZIONE»

LA DOMANDA Nel mio condominio, composto da 24 condomini, è in corso una vertenza civile presso il tribunale tra la ditta che ha eseguito i lavori di ristrutturazione del fabbricato e il condominio (alcuni condomini non hanno pagato le quote loro spettanti). Il Ctu nominato dal Tribunale ha notificato, tramite avvocato, all'amministratore del condominio il pagamento dell'onorario liquidatogli dal giudice, ma l'amministratore non solo non ha pagato, ma non ne ha dato notizie all'assemblea, il che ha comportato la notifica dei precetti di pagamento a tutti i condomini con un aggravio di spesa rilevante. Quindi, tutti abbiamo dovuto pagare. Poichè io intendo fare azione di rivalsa nei confronti dell'amministratore, vorrei sapere se tale rivalsa è una questione condominiale e se si deve applicare la mediazione. GIUSEPPE FIORE - PAOLA

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?