Professione

Responsabilità professionale dell'avvocato, spetta al cliente provare l'entità del danno

Fonte: Guida al Diritto Per quantificare il risarcimento dovuto dall'avvocato che non ha svolto il mandato, il giudice deve apprezzare il danno ipotizzando come sarebbero andate le cose per l'assistito se il legale fosse stato scrupoloso. Lo ha stabilito la Corte di cassazione, con la sentenza 6347/2014 , giudicando sulla richiesta di risarcimento per responsabilità professionale di un avvocato incaricato della richiesta di risarcimento a seguito di un sinistro stradale avvenuto nel 1980. Il giudizio ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?