Professione

Produrre alla Pa un contratto di mutuo non fa scattare l'imposta di registro

di Giovanni Renella

Fonte: Guida normativa La presentazione all'amministrazione finanziaria di un contratto di mutuo tra privati concluso per corrispondenza nell'ambito di un precontenzioso non fa scattare l'applicazione dell'imposta di registro, in quanto non si realizza il presupposto del "caso d'uso" da cui scaturisce l'obbligo di registrazione in base all'articolo 5 del Dpr 131/1986 - Testo unico del registro (Tur). In tal senso è la decisione della Commissione tributaria provinciale di Reggio Emilia (si veda la sentenza 28 gennaio 2014 ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?