Professione

Attestato energetico, obblighi e sanzioni a misura di Regione

Matteo Rezzonico e Maria Chiara Voci

Il nome del documento che mappa l'efficienza energetica di un edificio è, quasi ovunque, lo stesso. Le Regioni, che hanno propri sistemi locali per il rilascio della targa dei consumi, hanno provveduto (eccetto Piemonte e Valle d'Aosta) a recepire la dicitura, contenuta nella direttiva 2010/31/Ue, di Attestato di prestazione energetica (Ape), al posto del vecchio Attestato di certificazione energetica (Ace). Passaggio che è stato effettuato anche dal Governo, lo scorso anno, con l'approvazione del Dl 63/2013, convertito nella legge ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?