Professione

Censura per il legale che offre ai giovani colleghi la firma per i ricorsi in Cassazione

Fonte: Guida al Diritto Censurato l’avvocato che invia mediante posta elettronica a migliaia di colleghi, circa 20mila, la proposta di far sottoscrivere dal proprio studio i ricorsi in Cassazione predisposti da giovani legali non abilitati, e dunque privi del prescritto jus postulandi. Il legale si era difeso sostenendo che la violazione dei doveri di lealtà e correttezza e del divieto di agevolazione dello svolgimento di attività professionale da parte di soggetti non abilitati ricorrerebbe esclusivamente nei ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?