Penale

Confisca di beni acquisiti in epoca successiva alla cessazione della “pericolosità”

di Giuseppe Amato

In tema di misure di prevenzione patrimoniali, la «ragionevole correlazione temporale», tra l'acquisto del bene e il momento di accertato pericolosità qualificata del proposto (necessaria per evitare il rischio di rendere particolarmente problematico l'assolvimento dell'onere dell'interessato di giustificare la provenienza dei beni, come evidenziato dalla Corte costituzionale, nella sentenza n. 33 del 2018, sia pure relativa alla c.d. confisca allargata di cui all'articolo 12-sexies del decreto legge n. 306 del 1992, convertito dalla legge n. 356 del 1992) non ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?