Penale

Furto di elettricità senza esimente

di Saverio Fossati

L’allaccio abusivo alla rete elettrica non si può scusare con lo «stato di necessità», perché questa esimente «postula il pericolo attuale di un danno grave alla persona, non scongiurabile se non attraverso l’atto penalmente illecito, e non può quindi applicarsi a reati asseritamente provocati da uno stato di bisogno economico». Così la Corte di cassazione ha bocciato con chiarezza inesorabile (sentenza 39884 della sezione feriale penale, depositata ieri) il ricorso di una persona che, ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?