Penale

Furto armi in auto, non c'è l'aggravante della pubblica fede

di Andrea A. Moramarco

In caso di furto di oggetti da un’auto, l’aggravante della esposizione alla pubblica fede per consuetudine o necessità è ammessa dalla giurisprudenza in termini molto ampi: sia per i beni “quasi” di dotazione, come autoradio e seggiolino bimbi sia per quelli lasciati soloo momentaneamente in macchina, come borsoni o valigie. Ma non scatta se il furto ha ad oggetto due fucili, per i quali è previsto un particolare obbligo di custodia per il proprietario. Corte d’appello di Roma ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?