Penale

Condominio, il furto dell’elettricità è reato

di Paolo Accoti

Sottrarre energia elettrica da una plafoniera del condominio è «furto aggravato» se in alternativa si poteva chiedere aiuto all'assistenza sociale. Lo stato di necessità presuppone la possibilità di un pregiudizio grave alla persona ovviabile solo attraverso una condotta penalmente illecita, pertanto, quando il pericolo risulti scongiurabile per mezzo di comportamenti non criminosi, come la richiesta di intervento dei servizi sociali, l’esimente dello stato di bisogno non risulta applicabile. Il principio è stato confermato dalla Corte di cassazione, V ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?