Penale

La prescrizione può essere dichiarata anche dal giudice dell’esecuzione

di Giovanni Negri

Rientra tra i poteri del giudice dell’esecuzione, che deve rideterminare la pena dopo la pronuncia di incostituzionalità, dichiarare la prescrizione del reato, riqualificato come contravvenzione, se la prescrizione è maturata in pendenza del procedimento di cognizione e fatti salvi i rapporti ormai esauriti. È il principio messo a punto dalla Corte di cassazione, Terza sezione penale, n. 38691 depositata ieri. La sentenza chiarisce che il giudice dell’esecuzione, «deve realizzare, nella misura consentita da rapporti non esauriti e con ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?