Penale

Tenuità del fatto anche con precedenti penali

di Luigi Caiazza

La rilevata presenza di numerosi precedenti penali a carico dell’imputato non costituisce motivo per escluderlo dall’accoglimento della causa di non punibilità per particolare tenuità del fatto di cui al primo comma dell’articolo 131-bis del Codice penale. Sostanzialmente su tale principio si fonda la sentenza della Cassazione n. 35757, depositata ieri, con la quale è stato accolto il ricorso proposto dal titolare di una ditta contro la sentenza di condanna del Tribunale di Torino, in composizione monocratica, nella parte in ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?