Penale

L'omesso versamento dei contributi non è bancarotta per dissipazione

di Patrizia Maciocchi

L’omesso versamento dei contributi non può essere considerato bancarotta per dissipazione. La Cassazione, con la sentenza 34836, precisa infatti che il reato di bancarotta per dissipazione si configura solo in caso di operazioni incoerenti con le esigenze dell’impresa, che ne riducono il patrimonio. È questo il solo punto sul quale i giudici della quinta sezione penale, danno ragione al ricorrente, nei confronti del quale viene comunque confermata la condanna per bancarotta fraudolenta patrimoniale per distrazione e ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?