Penale

Sulle «frodi carosello» termini insufficienti

di Lorenzo Lodoli e Benedetto Santacroce

Nell’ipotesi in cui una normativa nazionale impedisca di infliggere sanzioni effettive e dissuasive nei casi di frodi Iva, che ledono gli interessi finanziari dell’Unione europea, la prescrizione del reato si interrompe. È quanto sostiene l’Avvocato generale Ue nelle conclusioni depositate ieri, nella causa C-42/17. In particolare l’Avvocato generale rileva che le norme italiane sulla prescrizione dei reati collegati alle frodi carosello in materia di Iva vanno modificate con i principi già dettati dalla Corte Ue nella sentenza Taricco ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?