Penale

Solo la prossimità dei fatti criminosi può legittimare l'attualità del pericolo di reiterazione

a cura della Redazione PlusPlus24 Diritto

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Misure cautelari personali – Custodia cautelare in carcere – Necessità - Esigenze cautelari - Legge n. 47 del 2015 - Modifica dell'articolo 274 lett. c) c.p.p.- Attualità del pericolo di reiterazione del reato - Nozione. Nell'applicazione della custodia cautelare in carcere deve valutarsi la sussistenza delle esigenze cautelari - tra le quali rientra anche il rischio di reiterazione del reato - rispetto alle quali nessun'altra misura diversa deve risultare idonea a scongiurarne il pericolo, neppure la restrizione domiciliare ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?