Penale

Omicidio stradale, se è colpa della mancata manutenzione la responsabilità ricade sul gestore

di Fabio Piccioni

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Esclusa la responsabilità penale per l'evento letale derivante dalla condotta del conducente, laddove si inseriscano fattori causali autonomi in grado di interrompere il nesso di causalità preesistente. È quanto deciso dal tribunale di Firenze con la sentenza 1446/2017. L'imputato veniva tratto a giudizio per rispondere del delitto di omicidio colposo, aggravato dalla violazione delle norme sulla disciplina della circolazione stradale, per aver cagionato la morte della passeggera a causa della perdita di controllo del veicolo che, uscito di strada, ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?