Penale

PROCESSO PENALE – Cassazione n. 29477

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Il pericolo per l'acquisizione o la genuinità della prova, richiesto dall'articolo 274 lettera a) del cpp per l'applicazione delle stesse , deve essere concreto e va identificato in tutte quelle situazioni dalle quali sia possibile desumere, secondo la regola dell'id quod plerumque accidit, che l'indagato possa realmente turbare il processo formativo della prova, ostacolandone la ricerca o inquinando le relative fonti. LA pericolosità peraltro deve essere concretamente correlata alla personalità o alle condotte illecite poste in essere dall'indagato ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?