Penale

Cassa self service, l'occultamento della merce perfeziona il furto

Francesco Machina Grifeo

In un grande magazzino con sistema di pagamento self service, il momento consumativo del reato di furto «è ravvisabile all'atto dell'apprensione della merce, che si realizza non solo quando l'agente abbia superato la barriera delle casse senza pagare il prezzo» ma anche prima «allorché la merce venga dall'agente nascosta, si da predisporre le condizioni per passare dalla cassa senza pagare». Lo ha stabilito il Tribunale di Udine, con la sentenza n. 485 del 9 marzo 2017. La vicenda riguardava ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?