Penale

Il reato di depistaggio collegato alla funzione di pubblico ufficiale

di Giovanni Negri

il reato di frode in processo penale e depistaggio è proprio del pubblico ufficiale, o dell’incaricato del pubblico servizio; la qualifica deve essere precedente alle indagini e l’attività in rapporto di connessione funzionale con l’accertamento che si presume inquinato; la condotta deve essere finalizzata all’alterazione dei dati, oggetto dell’indagine o del processo penale, da acquisire o dei quali il pubblico ufficiale è venuto a conoscenza nell’esercizio della funzione. Lo precisa la Corte di cassazione nella prima sentenza, la n. ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?