Penale

Condizione carceraria: i parametri di computo dello spazio minimo vitale per il detenuto

a cura della Redazione PlusPlus24 Diritto

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Ordinamento penitenziario - Detenzione carceraria - Diritti del detenuto - Condizione carceraria - Libertà di movimento - Parametri ai fini del computo dello spazio vitale. Ai fini del computo della superficie minima vitale per il detenuto, individuata in tre metri quadrati, lo spazio disponibile in cella deve essere inteso come “libero”, deve, cioè, consentire il movimento del detenuto e l'esplicazione delle connesse funzioni strutturalmente legate allo spostamento dinamico della persona. Pertanto la presenza di arredi fissi, non ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?