Penale

Procedura esecutiva: peculato per l'avvocato delegato alle vendite che intasca i soldi

di Patrizia Maciocchi

Peculato e non truffa aggravata ai danni dello Stato per l’avvocato delegato alle operazioni di vendita che si appropria delle somme depositate, da creditori e aggiudicatari, nei libretti postali intestati alla procedura esecutiva. La Cassazione(sentenza 18886) riqualifica i reati commessi dal ricorrente, nominato delegato alle operazioni di vendita (articolo 591 del Codice di rito civile)che aveva presentato ai funzionari di banca falsi decreti di autorizzazione del giudice dell’esecuzione per prelevare i soldi. La Suprema corte chiarisce i motivi ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?