Penale

Evasione Iva, obbligo di versamento per l'amministratore subentrato dopo la dichiarazione

Francesco Machina Grifeo

Risponde del reato di omesso versamento Iva, l'amministratore subentrato nell'incarico dopo la dichiarazione di imposta ma prima della scadenza dell'obbligo tributario, qualora non provveda a completare il pagamento dell'acconto. Lo ha stabilito la Corte di cassazione, con la sentenza 19 aprile 2017 n. 18834, confermando la condanna ad un anno di reclusione per il rappresentante legale di una Spa, entrato in carica nel mese di ottobre del 2009, dunque dopo la dichiarazione di settembre, ma prima del termine ultimo ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?