Penale

La severità non è a senso unico

di Guido Camera

L’Anas aveva presentato ricorso contro la circolare del ministero dell’Interno sull’omicidio stradale per impedire condanne troppo severe per il proprio personale: le pene previste per il nuovo reato sono ben più severe – anche nell’ipotesi non aggravata prevista dall’articolo 589-bis, comma 1, del Codice penale - di quelle previste per l’omicidio colposo. Il primo è punito con la reclusione da 2 a 7 anni, il secondo da 6 mesi a 5 anni. Lo scopo dell’Anas non sembra però ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?