Penale

Contestazione in forma «chiusa» o «aperta», configurabilità e conseguenze

a cura della Redazione PlusPlus24 Diritto

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Esecuzione penale – Divieto di un secondo giudizio ex art. 649 c.p.p. –Contestazione cd. aperta – Medesimezza del nuovo fatto contestato – Non sussiste. Nella fattispecie in esame, il ricorrente riteneva che i fatti a lui contestati fossero i medesimi di quelli che avevano costituito oggetto di una precedente sentenza irrevocabile riguardante gli stessi imputati e le stesse modalità di svolgimento dell'azione delittuosa (nello specifico: spaccio di sostanze stupefacenti). Ai fini della determinazione della “medesimezza” del fatto, ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?