Penale

Ergastolo, la libertà vigilata entra nel computo per la liberazione anticipata

Francesco Machina Grifeo

«La liberazione anticipata deve essere concessa anche ai condannati alla pena dell'ergastolo con riferimento ai periodi trascorsi in liberazione condizionale con sottoposizione alla libertà vigilata, al fine di conseguire l'anticipazione della cessazione della misura di sicurezza e dell'estinzione della pena». Lo ha stabilito la Corte di cassazione, con la sentenza 22 marzo 2017 n. 13934, respingendo il ricorso del Procuratore generale della Corte di appello di Potenza. Il Tribunale di sorveglianza aveva già rigettato il reclamo proposto dalla Procura ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?