Penale

Accordata la lieve entità se si alza poca polvere per ristrutturare l’immobile

Giampaolo Piagnerelli

La polvere che si alza durante i lavori di ristrutturazione segna la condanna penale dell'amministratore titolare dell'azienda che esegue la manutenzione dell'immobile. La Cassazione con la sentenza n. 10005/2017 ha precisato, tuttavia, che quando l'irregolarità è minima ossia la polvere derivante dai lavori non sia così tanta da mettere a repentaglio la salubrità del luogo si deve applicare l'articolo 131-bis del codice penaleche per l'appunto esclude la responsabilità penale per fatti di lieve entità. I fatti ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?