Penale

Inadempimento civilistico per il ricercatore che non versa il compenso dell'ente di appartenenza

di Andrea Alberto Moramarco

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

In caso di opera d'ingegno progettata da un ricercatore alle dipendenze di un istituto pubblico di ricerca, il corrispettivo pagato dal privato destinatario dell'attività di ricerca e di utilizzazione del brevetto spetta unicamente all'inventore, il quale, a sua volta, è tenuto a riversare nei confronti del suo ente di appartenenza una quota percentualmente prestabilita. Se tale quota non viene però versata, in capo al ricercatore non si configura il delitto di peculato, per via della mancanza del requisito della ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?