Penale

Al mafioso si applica la misura cautelare personale ma non necessariamente quella patrimoniale

Giampaolo Piagnerelli

Al soggetto che partecipa all'associazione mafiosa va applicata senza dubbio la misura cautelare personale senza però che ciò comporti automaticamente anche la confisca. Le misure, quindi, di diversa natura devono restare ben distinte e soprattutto vanno opportunamente motivate. Questo in estrema sintesi il contenuto della sentenza della Cassazione n. 6067/2017. La vicenda. La Corte si è trovata alle prese con un soggetto che aveva contatti con la ‘ndrangheta e questo era stato dimostrato da diversi elementi passati ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?