Penale

Stato di ebbrezza: seconda prova irrilevante per il malfunzionamento dell'etilometro

di Domenico Carola

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

I giudici della VIII sezione Penale della Corte di Cassazione, con sentenza n. 4573 del 31 gennaio 2017, ricordano come sia normale che la seconda delle due prove effettuate con l'etilometro possa dare come esito un'alcolemia maggiore della prima, per cui questo è irrilevante come dimostrazione di un malfunzionamento dell'apparecchio. Tale malfunzionamento deve essere sempre provato da chi intenda disconoscere i risultati delle misurazioni effettuate con un apparecchio debitamente omologato. Il fatto - Un automobilista propone ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?